A proposito di me…

Dott.ssa Sara Felipetta

A proposito di me…

Sono nata e cresciuta a Milano, dove nel 2000 ho conseguito a pieni voti la laurea in psicologia dell’età evolutiva presso l’Università Cattolica. Sin da subito mi sono sperimentata sul campo a contatto con persone portatrici dei più diversi disturbi, coprendo l’intero spettro delle classi diagnostiche attualmente riconosciute.

Ciò collaborando con studi professionali, presso centri educativi, comunità di recupero in ambito psichiatrico, nonché con strutture ospedaliere, lavorando anche con persone in età senile sovente affette da patologie quali il morbo di alzheimer.

Con il superamento dell’esame di stato che mi ha abilitata alla professione, ho maturato l’idea di approfondire quanto studiato, mossa dalla passione e dalla curiosità di capire cosa causa e “si nasconde” sotto le manifestazioni di sofferenza che costituiscono solo una parte della complessità psichica.

 

Dunque, è stato fluido il mio ingresso nel mondo della psicoanalisi e con esso si è fatto vivo l’interesse per l’inconscio, un ventaglio di dimensioni diverse che si sfogliano, si aprono e si richiudono, lasciando sempre -anche nelle situazioni più patologiche- delle ombre da illuminare, creando così una via d’uscita.

Nell’anno 2011 sono giunta al termine della specializzazione in psicoterapia a orientamento psicoanalitico presso Area G. La scuola, riconosciuta dal M.I.U.R., mette il fuoco dell’attenzione sulle dinamiche inerenti il pianeta giovani; ciò mi ha portata a sviluppare una fine conoscenza di quanto può turbare la serenità di bambini e adolescenti.

Se l’adolescente è il centro di un fiore, i petali, ovvero il suo spazio di vita da contemplare parallelamente, sono i genitori, i fratelli e le sorelle, gli insegnanti e il gruppo di amici di riferimento. Quanto appreso, si è in parallelo sperimentato in situazioni pratiche reali guidate da un tutor.

In particolare, il tirocinio quadriennale mi ha vista fare colloqui clinici con bambini, adolescenti e adulti, dove necessario con l’ausilio di test anche finalizzati a valutazioni diagnostiche.

Professionalmente ho messo in pratica i molti insegnamenti lavorando in comunità terapeutiche residenziali per portatori di disabilità fisiche e psichiche, sia adolescenti, sia in età adulta.

Ho maturato una buona esperienza anche nell’ambito dell’integrazione scolastica di bambini affetti da autismo o con problemi socio-familiari.

Un altro vivo interesse è da sempre rivolto all’ambito del maltrattamento e dell’abuso sessuale, da cui è fiorita una densa esperienza presso uno sportello di ascolto e intervento.

Ho così portato avanti la mia formazione donandole professionalità nel ruolo di psicoterapeuta, ma anche in quello di educatrice, nei cosiddetti “setting a cielo aperto”. Fianco a fianco coi miei pazienti ho vissuto empaticamente quello che è il loro quotidiano, la loro vera vita.

Tutto ciò si è svolto passo dopo passo parallelamente alla mia vita, in cui si sono avvicendati accanto a studio e lavoro tanti incontri importanti, svariati interessi, ma in cui ho sempre privilegiato la terra delle emozioni.